Una tappa in musica verso il Sinodo dei giovani

Una tappa in musica verso il Sinodo dei giovani

Gen Rosso e Gen Verde in concerto il 7 aprile all’Auditorium, in preparazione all’assemblea del 2018. Sabato 8 la veglia a Santa Maria Maggiore
27 Febbraio 2017 Giovani

Un concerto e una preghiera pensati appositamente per i ragazzi. Sono le due iniziative in cantiere per aprile, promosse dalla Segreteria generale del Sinodo dei vescovi e dal dicastero per Laici, famiglia e vita, organizzate in preparazione al Sinodo del 2018 su “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Non solo: i due appuntamenti arrivano anche alla vigilia della Giornata mondiale della gioventù, che si celebra quest’anno a livello diocesano nella Domenica delle Palme.

Innanzitutto il concerto, gratuito, del Gen Rosso e Gen Verde all’Auditorium Parco della Musica: i due gruppi si esibiranno nella Sala Sinopoli venerdì 7 aprile alle 21. Quindi il giorno successivo, sabato 8, alle 17, a Santa Maria Maggiore, gli stessi dicasteri della Santa Sede in collaborazione con il Servizio nazionale per la pastorale giovanile della Cei organizzano una liturgia della Parola per i giovani, a cui parteciperanno gruppi da tutto il Lazio. La speranza dei promotori è che possa essere presente Papa Francesco, anche se per ora non c’è una conferma definitiva.

«Saranno momenti di comunione e condivisione – sottolinea monsignor Fabio Fabene, sotto segretario del Sinodo dei vescovi – anche con i responsabili della pastorale giovanile delle Conferenze episcopali di tutto il mondo, che in quei giorni saranno riuniti a Roma per un convegno in vista del Sinodo e della Gmg di Panama». L’idea è infatti quella di «cominciare ad accendere sul Sinodo l’attenzione non solo degli addetti ai lavori, coinvolgendo i giovani in prima persona», spiega l’incaricato del Servizio diocesano per la pastorale giovanile don Antonio Magnotta. «Vogliamo dire loro – rimarca – che la Chiesa ha cura di voi, ma soprattutto la Chiesa vuole ascoltarvi, sentire la vostra voce».

L’accesso al concerto è libero e gratuito ma per motivi organizzativi sarà necessario ritirare presso il Vicariato (Servizio diocesano per la pastorale giovanile, Palazzo Lateranense, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13) degli inviti da presentare la sera dell’evento, dove poi si riceverà il biglietto di ingresso. Sono invitati tutti i giovani, dunque, per il 7 e l’8 aprile mentre per gli adolescenti, a livello diocesano, è stato pensato un appuntamento a loro misura: il 26 marzo una giornata al santuario di San Vittorino.

Fonte: romasette.it

Ufficio per la Pastorale Giovanile
della Diocesi di Roma

Piazza Giovanni Paolo II, 6 - 00184 Roma
06 69886447
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscriviti alla Newsletter

Copyright 2018 - Tutti i diritti riservati - Powered by Nova Opera

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta